Come essere ospiti graditi a bordo

Come essere ospiti graditi a bordo
24/04/2017

E così i vostri amici vi hanno invitato in un viaggio in barca e voi non siete mai stati a bordo in vita vostra. Condividere uno spazio tanto piccolo ed essere a stretto contatto con gli altri membri dell’equipaggio rende fondamentale conoscere e applicare le buone norme di educazione marinaresca. Ecco alcuni consigli per marinai novelli e ospiti a bordo.

Chiedere il permesso di salire a bordo

Allo stesso modo in cui bussiamo alla porta di qualcuno e aspettiamo di essere invitati ad entrare, è considerata buona creanza marinaresca chiedere il permesso di salire a bordo. Un semplice “Posso salire a bordo?” andrà bene. Una volta a bordo sarete i benvenuti e non servirà chiederlo ogni volta.

Scarpe

Toglietevi le scarpe quando siete a bordo, oppure indossate scarpe pulite adatte per il ponte o scarpe da ginnastica con suole chiare che userete soltanto a bordo. Le scarpe possono segnare il ponte e potete portare a bordo della sporcizia se le avete usate a terra.

Bagagli

In segno di cortesia nei confronti dei vostri compagni di viaggio, utilizzate bagagli adatti alle imbarcazioni. Ciò significa borse morbide che possono essere riposte. I trolley non sono considerati morbidi. Sarà anche bene portare solo lo stretto necessario, visto lo spazio limitato a bordo. Soprattutto, non lasciate in giro le vostre cose, siate ordinati!

Rumore

Ricordatevi sempre di chi occupa le cabine accanto alla vostra e degli altri ospiti, soprattutto in ancoraggi piuttosto isolati. Per mantenere un clima piacevole, controllate il volume della musica e della voce. Il suono viaggia molto bene sull’acqua, tanto che anche le normali conversazioni possono fare molta strada.

Non intralciate

Aiutate soltanto nelle faccende che sapete fare o per le quali ricevete specifiche istruzioni dal capitano e dall’equipaggio. Talvolta, è preferibile stare fuori dai piedi, soprattutto durante le manovre e le procedure sul ponte. Non entrate mai nelle cucine, a meno di non esser stati invitati. È uno spazio molto piccolo e chiunque sia incaricato di cucinare potrebbe non gradire la vostra presenza.

Risparmiate acqua

L’acqua è un bene prezioso e a bordo di una barca se ne può portare soltanto una quantità limitata, rendendo necessario il frequente riempimento delle bombole. Rimanere senza acqua può costituire un problema serio e gli ospiti dovrebbero esserne consapevoli e rispettare le regole di bordo sull’acqua. Non fate correre l’acqua mentre vi lavate i denti, fate docce brevi e tenete conto dell’acqua che consumate complessivamente.

I bagni

Le toilette presenti a bordo funzionano in modo specifico; dovreste pertanto chiudere a qualcuno come funzionano. Ricordate che la toilette è solo per le cose che sono entrate dalla vostra bocca, e che intasare il bagno è una cosa terribile!

Rispettate il mare

Non serve dire che il mare e la vita marina devono essere adeguatamente rispettati. La spazzatura e i mozziconi di sigaretta non devono mai e poi mai essere gettati in mare. Se possibile, qualunque detergente, shampoo, sapone, o crema solare dovrebbe essere di tipo biologico per evitare danni alla fauna e flora marina. Non raccogliete souvenir e conchiglie se contengono creature vive. È saggio controllare le regole locali sulla pesca e le quote concesse per la pesca sostenibile prima di impugnare la canna.

La parola del capitano è legge

Il capitano è responsabile della barca. Seguite le sue istruzioni e non chiedetevi mai per quale motivo decide di partire o fermarsi. Il lavoro del capitano mira alla sicurezza di tutti, quindi non mettete voi stessi o gli altri a rischio. È lui o lei a scegliere la musica!

Un po’ di etichetta marinaresca può portarvi lontano nella comunità nautica. Persino quando siete ospiti paganti a bordo di una barca, il capitano e l’equipaggio apprezzeranno molto la vostra gentilezza.


0 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome: *

Email: *

Sito web:


Commento: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



NANA
30%
Gib`sea 37 2002
21/10/2017 - 28/10/2017
Cuccette: 6+2
950€ 665€/ 7 giorni
per person 83€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 1
Località: Kaštela
DORA
23%
Bavaria 34 2000
21/10/2017 - 28/10/2017
Cuccette: 6+1
840€ 646€/ 7 giorni
per person 92€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 1
Località: KRK
IBIS
30%
Gib`sea 51 2002
21/10/2017 - 28/10/2017
Cuccette: 10+2
1.600€ 1.120€/ 7 giorni
per person 93€/ 7 giorni
Cab.: 5 / WC: 5
Località: Trogir