Chania - una tappa obbligata per una crociera a Creta in Grecia

Chania - una tappa obbligata per una crociera a Creta in Grecia
15/12/2022

La nostra esperienza velica intorno alle isole greche con il nostro yacht a noleggio ci ha portato infine a Creta, la più grande delle isole greche. Si trova a soli 2727 km dal Nord Africa e, trattandosi di giugno, avevamo la garanzia di cielo azzurro, sole, acque limpide e turchesi. Avevamo sentito dire che il porto di Chania, nella parte occidentale di Creta, è il più bello dell'isola, così ci siamo diretti lì con la nostra barca a vela. Il porto è racchiuso da un muro di cinta del XVI secolo e ha uno stretto canale d'ingresso. Alla fine del muro c'è un faro, verso il quale vi consigliamo di camminare prima del calare del sole per assistere a uno dei tramonti più spettacolari che abbiate mai visto.

Per la nostra barca a vela a noleggio avevamo prenotato un ormeggio nel porto e tutto è stato gestito con efficienza.

crociera Chania Creta Grecia

Abbiamo passeggiato lungo la banchina, piena di bar, taverne e caffè. Il porto si anima di notte, quando le luci si riflettono sul mare e la gente del posto si mescola ai turisti. Abbiamo notato che nel porto erano ormeggiate altre barche a noleggio sia a vela che a motore, oltre a yacht privati. Siamo rimasti colpiti nel vedere uno yacht di 60 piedi che batteva bandiera greca. C'era anche una grande nave da crociera ancorata fuori dal porto che brillava di luci, quelle provenienti da migliaia di oblò.

Abbiamo trovato un delizioso ristorante che serve pesce appena pescato. La cucina di Chania è eccezionale e soddisfa tutti i requisiti della dieta mediterranea, che è un fattore di longevità e di salute. Vi verranno serviti prodotti freschi come pomodori, cetrioli e formaggi di provenienza locale. Potrete assaggiare il classico piatto greco, la moussaka, a base di melanzane fresche, o il boureki, un piatto con patate, menta e zucchine. Le insalate sono sempre fresche e tutto è cucinato con del sano olio d'oliva. Provate il vino locale, che è sorprendentemente buono e poco costoso. Alla fine del pasto vi verrà offerto lo tsikoudia, chiamato anche raki. Si tratta di un'acquavite chiara ricavata dai residui o dalle vinacce dell'uva da vino. È potente, ma si dice che curi tutti i mali.

porto crociera Chania Creta Grecia

La moschea dei Giannizzeri

Il giorno seguente abbiamo fatto una passeggiata lungo la banchina alla luce del giorno. Abbiamo potuto vedere i segni della dominazione veneziana, che fu tra il 1252 e il 1645 d.C.. I Veneziani costruirono il porto, inoltre, molti degli edifici veneziani sopra le taverne e i bar sono stati restaurati e trasformati in boutique hotel.

Successivamente, tra il 1645 e il 1898 d.C., furono gli Ottomani a governare Creta. Noi siamo passati davanti alla moschea dei Giannizzeri, una struttura del 1645 d.C. che è, fra le costruzioni di epoca ottomana, è la più antica della città: risale al 1645 d.C., l'anno in cui i Turchi conquistarono Chania. Si distingue facilmente in quanto è molto diversa dagli edifici veneziani. Questa struttura non è più una moschea già dal 1923, oggi viene utilizzata per le mostre d'arte. Qui potreste avere la fortuna, quindi, di vedere esempi di dipinti e sculture locali.

moschea crociera Chania Creta Grecia

Il Museo marittimo

Proseguendo lungo la banchina, verso il lato nord-ovest del porticciolo, siamo arrivati al Revellino del Porto, una fortificazione costruita dai Veneziani per proteggere il porto. Oggi questo edificio ospita il Museo marittimo di Creta, che merita una visita se, come noi, siete interessati alla storia navale di Creta. Potrete scoprire interessanti manufatti e modelli di navi dall'antichità greca ai giorni nostri. Le esposizioni più interessanti si trovano al secondo piano e raffigurano la battaglia di Creta, avvenuta durante la seconda guerra mondiale. Potrete vedere foto, articoli di giornale e cimeli dell'epoca, che vi faranno capire con quanta dedizione i cretesi hanno combattuto contro i nazisti. Inoltre, c'è un modello della città di Chania nel XVII secolo che è davvero impressionante, soprattutto quando ci si rende conto che molti di questi edifici esistono tuttora.

Accanto all'ingresso del museo, c'è un vicolo ripido, chiamato via Angelou, che conduce alla città vecchia. Qui si trovano esempi tipici dell'architettura veneziana del XVI e XVII secolo. È una delle vie più belle del centro storico.

Il Museo archeologico

Non potete visitare Chania senza recarvi al Museo archeologico. Un tempo era vicino al porto, ma ora si trova nel sobborgo di Chalepa, quindi se avete ormeggiato il vostro yacht a noleggio nel porto, dovrete prendere un taxi. Il museo, che ha una superficie di 6000 m2, è molto più grande di quello originale e occupa un terreno di 12 acri. Da qui si gode di una vista spettacolare sulla città di Chania.

Il museo è disposto su due piani. Ci sono tre gallerie al piano terra e una al primo piano. Le gallerie illustrano il patrimonio archeologico di Chania dalla preistoria fino all'occupazione veneziana e turca. Vengono illustrate le vite dei cittadini del passato con l'esposizione di reperti provenienti dalle case, dalle attività commerciali e persino dalle tradizioni funerarie.

Nella prima galleria viene presentato lo splendore del passato minoico e l'arrivo dei Micenei, che risale al 3000 a.C.. Si possono ammirare sia manufatti antichi che ricostruzioni della vita di quei tempi. La seconda galleria illustra la nascita delle città-stato della Creta occidentale, in particolare Kydonia e Aptera. Nella terza galleria si trova un'interessante ricostruzione di una casa distrutta dal grande terremoto del 365 d.C., insieme ad alcuni dei manufatti recuperati. Vi sono anche molti esempi di monumenti funerari e sculture di un periodo che arriva al IV secolo d.C.. Al piano superiore si trovano i reperti della collezione Konstantinos, Marika e Kyriakos Mitsotakis. Questi oggetti risalgono al periodo compreso tra il IV secolo a.C. e il III secolo d.C.. Nel complesso, il Museo archeologico merita una visita anche se avete a disposizione solo un paio di giorni a Chania: vi offrirà un interessante spaccato della storia e delle tradizioni di Creta.

Museo archeologico crociera Chania Creta Grecia

Luoghi di interesse vicino al porto

Risalendo dal porto lungo Halidon verso la città nuova, si incontra il piccolo Museo del folclore, che ospita una collezione di manufatti, arazzi e artigianato tradizionale. Dall'altro lato della strada, si può visitare la cattedrale greco-ortodossa e, poco sopra, via Ohdios Skridlof, o via della pelle, dove i pellettieri tradizionali esercitano il proprio mestiere. Qui i prezzi degli articoli in pelle sono i migliori di Creta. Alla fine di questa strada, si può camminare verso l'Agorà, vivace e colorato cross-market. Qui è possibile trovare una gran varietà di erbe e spezie, oltre a olio d'oliva e formaggi locali.

Dopo un primo giorno così impegnativo a Chania e un pranzo molto sostanzioso, siamo tornati al nostro yacht nel porto per goderci una serata tranquilla con un bicchiere di vino e un po' di pane e graviera, un formaggio locale. Mentre camminavamo, abbiamo notato che su alcune piccole barche a motore c'erano degli annunci di noleggio. Sembra che tutti possano noleggiare una barca per un giorno e godersi la costa intorno a Chania.

porto cita crociera Chania Creta Grecia

Spiagge

Volevamo fare il bagno e avevamo sentito dire che la spiaggia di Agioi Apostoli meritava una visita. Si trova a 3 km a ovest della città di Chania ed è molto frequentata sia dai locali che dai turisti. I greci vi fanno il bagno anche in inverno, poiché questa baia non è esposta ai venti di Creta. È una spiaggia sabbiosa e le sue acque poco profonde la rendono adatta ai bambini. È ben organizzata con lettini e ombrelloni e c'è un bar sulla spiaggia. Se non volete prendere un taxi, c'è un servizio regolare di autobus. Abbiamo fatto una breve crociera con la nostra barca a vela e ci siamo ancorati vicino alla spiaggia per fare il bagno.

Volevamo praticare sport acquatici e sapevamo che la spiaggia di Neo Chora, che si trova a ovest del Museo marittimo, offriva canoe, SUP, biciclette d'acqua e windsurf. Abbiamo fatto rotta verso ovest con il nostro yacht e abbiamo visto che ci sono spiagge dove è possibile praticare acquascooter, sci d'acqua e kite surf. A Chania ci sono anche centri di immersione dove sarete accompagnati da subacquei esperti.

Uno straordinario soggiorno in città

Siamo rimasti molto colpiti dalla visita a Chania sul nostro yacht a noleggio. C'è molto da vedere e da fare, qualunque siano i propri interessi. Ci è piaciuto molto girare per il centro storico ammirando la splendida architettura e i gioielli fatti a mano nei caratteristici negozietti. I musei ci hanno regalato un assaggio della storia di Creta e avremmo voluto saperne di più. Il cibo era eccellente e i camerieri ci hanno fatto sentire come a casa. Il bellissimo porto ci ha permesso di rilassarci sulla nostra barca a vela dopo una giornata di escursioni. È un luogo che visiteremmo di nuovo volentieri noleggiando uno yacht per visitare altri luoghi dell'isola.

nave da crociera Chania Creta Grecia

---

Autore: Irena Nieslony

Fornito da:
Municipality of Chania
Kydonias 29,P.O. 73135 Chania Crete, Greece
Chania, Creta


Condividi questo articolo con i tuoi amici


0 Commenti
Lascia un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome: *

Email: *

Sito web:


Commento: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



barca a vela Sun Odyssey 490 Sukošan Croazia
25%
Sun Odyssey 490 2019
18/02/2023 - 22/04/2023
Cuccette: 10+2
2.400€ 1.800€/ 7 giorni
per person 150€/ 7 giorni
Cab.: 6 / WC: 4
Località: Sukošan
catamarano Seawind 1160 Whitsunday Region of Queensland Australia
37%
Seawind 1160 2010
18/02/2023 - 04/03/2023
Cuccette: 6+2
3.653€ 2.283€/ 7 giorni
per person 285€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 2
Località: Whitsunday Region of Queensland
catamarano Lipari 41 Whitsunday Region of Queensland Australia
37%
Lipari 41 2013
18/02/2023 - 04/03/2023
Cuccette: 8
4.638€ 2.898€/ 7 giorni
per person 362€/ 7 giorni
Cab.: 4 / WC: 4
Località: Whitsunday Region of Queensland