I "Tamata" di Tino: l’isola greca dei miracoli

I "Tamata" di Tino: l’isola greca dei miracoli
18/09/2017

L’anziana donna gemette, la testa tra le mani rugose, una catenina d’oro con una croce che pendeva stretta tra di esse. “Per favore, per favore, per favore,” sussurrava mentre le lacrime le rigavano il volto. La sua figura disperata era inginocchiata sulla strada polverosa. Le eravamo già passati accanto due volte al mattino mentre andavamo verso la Chiesa di Nostra Signora, un'imponente struttura in marmo bianco circondata da edifici secondari. Ora, sulla via del ritorno, la donna sta ancora scalando la collina che porta alla chiesa sperando in un miracolo.

Fermandosi all’isola

Abbiamo noleggiato una barca da Siro per saltellare di isola in isola nella nostra vacanza in barca a vela e ci siamo fermati a Tino per vedere la sacra isola delle Cicladi. Avvicinandoci all’isola marrone-rossa illuminata dalle prime luci dell’alba, abbiamo visto la magnifica Chiesa di Nostra Signora risplendere sopra il porto. Eravamo curiosi di vedere come fosse questo luogo miracoloso. Mancava ancora un mese al frenetico periodo dei pellegrinaggi e degli affollamenti; tuttavia, l’anziana signora non era la sola persona a scalare la lunga e difficile via che porta alla chiesa.

Il gregge dei fedeli

L’isola di Tino, facente parte del gruppo delle Cicladi, è una delle principali mete di pellegrinaggio della Grecia Ortodossa. Migliaia di credenti compiono il loro scomodo viaggio, spesso strisciando in ginocchio, per un percorso lungo circa 800 metri ricoperto da un tappeto rosso che conduce dal porto alla chiesa. Dopo aver attraversato l’entrata timpanata in stile italiano, lo scomodo percorso prosegue lungo i grandi scalini di marmo della chiesa stessa. Finita nel 1830 per commemorare la scoperta di un’icona miracolosa che attira molti pellegrini, la chiesa fu costruita (come molti altri luoghi sacri della Grecia) sul sito di un’antica chiesa bizantina dedicata a San Giovanni, a sua volta costruita sul sito di un antico tempio dedicato a Dioniso. Dentro si trova la famosa icona ingioiellata della Vergine Maria, in grado secondi alcuni di fare miracoli!

Gli interni decorati brillano con sculture appese realizzate con metalli preziosi che ritraggono i vari miracoli. Esse sono chiamate tamata, che significa “oggetto votivo”, ovvero piccole donazioni fatte per onorare un voto. I pellegrini che hanno visto realizzate le loro preghiere o che hanno viaggiato per ricevere risposta li portano in chiesa come doni. Ogni oggetto racconta la storia del pellegrino che lo ha donato. Abbondano i racconti di malattie curate, gravidanze confermate, persone sopravvissute a naufragi salvate dalla balene, gente cieca che ha riacquistato la vista e una serie di altri miracoli avvenuti per intercessione della Vergine Maria.

Tino, Grecia - chiesa

Le delizie dell’isola

Tino, tuttavia, non è soltanto sede di miracoli. Le sue bellezze naturali, tipiche delle Cicladi, i suoi giochi di luci e ombre, la semplicità della vita negli antichi villaggi, la ricchezza di pittori e scultori, la grande quantità di opere, e l’architettura delle sue piccionaie non vi deluderanno. Tino è un’isola adatta a chi apprezza l’antico modo di vivere degli isolani e le delizie della cucina greca. A Tino si ritorna alla vita semplice e questo ne fa un porto molto apprezzato dopo le isole da festa circostanti.

Quando abbiamo levato l’ancora e ci siamo allontanati dal porto, veleggiando verso Mykonos e passatempi più frivoli, ci siamo voltati a guardare le via consumata per conduce al luogo dei miracoli e abbiamo visto l’anziana donna ancora intenta a zoppicare lungo il cammino alla ricerca del suo miracolo.

Tino, Grecia - spiaggia

Fotografie: Wikipedia


JULIA
40%
Bavaria 40 2002
07/04/2018 - 28/04/2018
Cuccette: 6+2
1.000€ 600€/ 7 giorni
per person 75€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 2
Località: Trogir
BELLA
19%
07/04/2018 - 05/05/2018
Cuccette: 6+3
850€ 689€/ 7 giorni
per person 77€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 1
Località: Biograd na moru
NINA
40%
07/04/2018 - 28/04/2018
Cuccette: 6+2
1.100€ 660€/ 7 giorni
per person 83€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 2
Località: Trogir