Navigare nei giorni di pioggia

Navigare nei giorni di pioggia
27/09/2018

Tutti speriamo che il tempo non sia piovoso durante le nostre vacanze in barca; tuttavia, quando le cose vanno diversamente da quanto annunciato nelle brochures e la pioggia inizia a scendere a catinelle, non tutto è perduto. Ecco alcune idee per intrattenere voi stessi e il vostro equipaggio nelle giornate umide e uggiose.

Veleggiare sotto la pioggia

Una possibile opzione è andare a vela. Trovarsi in mare sotto la pioggia può rivelarsi un’esperienza unica, ma ricordate che potreste imbattervi in scarsa visibilità, acque molto mosse e possibilità che il tempo peggiori fino a diventare tempestoso, caso in cui bisogna essere skipper esperti. È sempre meglio trovarsi a terra rimpiangendo di non essere in mare che trovarsi in mare a rimpiangere di non essere a terra.

Fare un pisolino a bordo

Non c’è niente che concili di più il sonno del ticchettio della pioggia sul ponte e del cullare della barca in mare. Dato che di solito le vacanze in barca prevedono giornate molto attive e brevi notti di sonno, questa è l’occasione giusta per schiacciare un sonnellino. Dormire di pomeriggio è un lusso di questi tempi, quindi approfittate di queste giornate piovose!

Guardare un film

Portare con sé dei film è sempre una buona idea per occasioni come queste... e perchè non un film ambientato in mare? Date un’occhiata alla nostra lista dei Migliori Film in Mare e traenetene spunto. Tirate fuori le patatine e stravaccatevi sottocoperta per una tranquilla maratona cinematografica.

Esplorare il porto

A seconda di dove vi troviate potrebbero esserci musei, gallerie e mostre dove potersi immergere nella cultura locale rimanendo all’asciutto. In alternativa, potreste anche visitare negozi e taverne, dove vi farete un’idea di come vivono gli abitanti locali e ingannerete il tempo finché non potrete tornare in mare.

Leggere un libro

É arrivato il momento di ricominciare a leggere! Sapete, quei libri che avete portato con voi in valigia e che non avete ancora aperto? Ora avete l’occasione di perdervi in uno di essi per un giorno o due.

Fare qualche gioco

Un mazzo di carte o un gioco da tavolo facile da trasportare sono il passatempo perfetto per quando il tempo si fa umido e imprevedibile. Riunite l’equipaggio per una bella partita a Gin Rummy, Blackjack, Poker o Bridge. Ovviamente anche i dispositivi elettronici sono un’opzione valida per le giornate di pioggia, così come ogni altro genere di attività divertente riusciate a trovare facilmente.

Ripulire la barca

Una giornata di pioggia è la scusa migliore per riorganizzare la vostra barca a noleggio, dare una pulita e fare qualche lista di quello che vi serve. Con un po’ di olio di gomito e di lavoro di squadra la vostra barca a vela splenderà in men che non si dica.

Giocare alla caccia al tesoro

Una caccia al tesoro può rivelarsi molto divertente sia per i bambini che per gli adulti. Create una lista di cose da trovare nella barca e in porto (in tema marinaresco, ovviamente) e mandate tutti a caccia, naturalmente con addosso l’adeguato equipaggiamento impermeabile! La caccia al tesoro può svolgersi anche raccogliendo fotografie. Create la vostra lista e adattatela al luogo in cui avete gettato l’ancora.

Eccovi cinque idee per cominciare: 1. Un pezzo di corda; 2. Qualcosa di blu; 3. Qualcosa che appartiene al mare; 4. Qualcosa che non appartiene al mare ma che vi si trova comunque; 5. La foto di una persona del luogo; e così via.

Grazie a queste attività, i giorni di pioggia in mare scorreranno in modo semplice e tranquillo, sebbene un po’ diverso dal solito. Si tratta dell’occasione ideale per fare qualcosa di inaspettato durante le vostre vacanze estive in barca mentre le nuvole si diradano per lasciare uscire di nuovo il sole e il vento si rinforza permettendovi di tornare al timone.


0 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome: *

Email: *

Sito web:


Commento: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito: