Visitare le cascate del Parco Nazionale di Krka in barca

Visitare le cascate del Parco Nazionale di Krka in barca
09/11/2019

La pittoresca cittadina di Skradin, che un tempo era l'antico porto di Scardona, sorge lungo la riva destra del fiume Krka ed è raggiungibile attraverso una viuzza circondata da alberi di gelso. Una volta Virgilio disse che il gelso è la pianta più intelligente, perché attende il caldo per fiorire ed è l'ultimo a farlo. Le foglie dell'albero sono l’alimento del baco da seta, o baco del gelso, dal quale si possono appunto ottenere le fibre della seta. Nella prima metà dell'Ottocento, a Skradin sorgeva la più grande "fabbrica" di bachi da seta della Dalmazia.

Skradin è attualmente sede di una marina molto ben attrezzata che mette a disposizione di chi arriva dal Lago Prukljan e da Sebenico 180 posti barca. La posizione geografica di Skradin rispetto al Parco Nazionale di Krka permette a chi giunge dal mare di visitare il parco sulla terra ferma percorrendo il fiume da cui il mare riceve enormi quantità di acqua dolce pulita, passando sopra alle cascate e alle barriere di tufo che fanno parte del parco. Chi visita il parco in barca può lasciare la propria imbarcazione nel porto o ormeggiarla lungo la marina, salendo poi su una delle barche autorizzate che partono da un molo vicino e trasportano i visitatori nel Parco Nazionale di Krka e a Skradinski Buk, la cascata più famosa e visitata sul fiume Krka. Il viaggio su queste barche è incluso nel prezzo del biglietto di ingresso nel Parco Nazionale. Skradin può anche essere il punto di partenza per alcuni marinai, in quanto il porto mette a disposizione delle barche per il noleggio settimanale, in modo che chi lo desira possa, dopo aver visitato il Parco, dedicarsi alla navigazione in mare.

Krka, national park Croatia

Chi volesse sgranchirsi un po' le gambe dopo la vela può anche percorrere la pista pedonale lunga 3,4 km che da Skradin conduce a Skradinski buk, passando attraverso il tranquillo canyon scavato dal fiume. Distogliendo gli occhi dalle acque blu del fiume, lo sguardo va a posarsi sulle verdi scogliere del canyon, conosciute anche come “acque salmastre” e abbellite da pini e cipressi. Questo sentiero costituisce il percorso per biciclette più breve del Parco Nazionale e arriva a 8,6 km. Parte da Skradin e segue il fiume Krka a monte fino a Skradinski buk, da dove si ritorna poi a Skradin. In passato era possibile navigare fino a Skradinski buk e il fiume era utilizzato dalle navi provenienti da tutta la Dalmazia per trasportare i cereali alle centinaia di mulini che sorgevano in prossimità delle cascate. Una volta giunte alla terraferma, il grano, i cereali e l'orzo venivano caricati su carri trainati da cavalli, muli e asini.

Krka, Croatia

Quando la barriera di tufa di Skradinski Buk sorse dal verde profondo, l'acqua cominciò a scorrere fino alla cascata di Roški e per tre chilometri lungo il corso inferiore del fiume Čikola, formando uno dei paesaggi più belli e insoliti di tutto il Parco. Intorno a Skradinski buk, c'è un sentiero lungo 1,9 km che attraversa vari ponti di legno e affianca una serie di mulini ad acqua (che oggi costituiscono un etno-villaggio) e i resti di una vecchia centrale idroelettrica. Non tutti sanno che la centrale elettrica di Krka è stata la seconda centrale idroelettrica mai costruita nel mondo.

Krka waterfalls, Skradinski buk, Croatia

Esistono delle gite in barca organizzate che conducono i visitatori da Skradinski buk attraverso il canyon verde smeraldo del fiume Krka fino all'Isola di Visovac, passando per lo stretto canale di “Među gredama” e sopra alla cascata di Roški. A Skradinski buk è possibile scegliere tra due gite in barca. La prima porta all'Isola di Visovac, dura due ore e comprende un tour di mezz'ora dell'isola con l'accompagnamento di una guida. La seconda porta alla cascata di Roski e dura quattro ore. Questa opzione comprende una sosta di mezz'ora a Visovac e un tour gratuito di un'ora e mezza alla cascata di Roška.

L'Isola di Visovac è uno dei siti naturali e culturali più importanti della Croazia. Qui si trovano il Monastero Francescano di Nostra Signora della Misericordia, che fu costruito sull'isola nel 1445, e la Chiesa di Nostra Signora di Visovac. Questi edifici si fondono meravigliosamente con il paesaggio del Lago Visovac, creando una combinazione unica e affascinante di strutture umane e ambiente naturale.

La cascata di Roški è chiamata la cascata spaziosa: è alta 22,5 m e comprende una cascata principale, innumerevoli ramificazioni, varie cascatelle minori e delle isole di tufo. La cascata principale sorge in fondo alla barriera dove il Fiume Krka si getta nel Lago di Visovac da un'altezza di ben quindici metri. È preceduta da una serie di cascate parallele, comunemente conosciute come Collane.

Krka, national park, Croatia

Se vi trovate sulla cascata di Roški, potete fare una gita in barca al Monastero di Krka e alle fortezze medievali di Nečven e Trošenj. L'escursione dura due ore e mezza e comprende una visita del monastero della durata di mezz'ora. Questo centro spirituale ortodosso è un vero e proprio gioiello; sorge vicino al Fiume Krka e fu costruito sulle fondamenta di un antico monastero eremitico. I documenti storici più antichi in cui si fa riferimento a questo monastero risalgono al 1402. Data l'alta posizione di questi edifici sulle scogliere del canyon, le fortificazioni sono ben visibili soltanto dal mare.

Krka river, Croatia

Chi ha deciso di raggiungere questo luogo via terra può noleggiare un minibus e farsi portare fino a Burnum, un accampamento militare risalente all'epoca romana ricco di perle di storia antica. Fu costruito durante il passaggio dalla vecchia alla nuova era in una posizione che permetteva di monitorare l'attraversamento del fiume Krka. Si tratta di un importante e prezioso elemento nel patrimonio culturale e storico del Parco Nazionale di Krka.

Qui dove acqua dolce e salata si incontrano, potrete vivere esperienze uniche e conoscere meglio una storia culturale davvero importante. Non scordatevene quando pianificherete il vostro tour in barca a vela della costa croata!

Ente pubblico "Parco nazionale di Krka"

Parco nazionale di Krka


0 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome: *

Email: *

Sito web:


Commento: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



10in2
25%
14/11/2020 - 12/12/2020
Cuccette: 8+2
3.200€ 2.400€/ 7 giorni
per person 240€/ 7 giorni
Cab.: 4 / WC: 2
Località: SÃO VICENTE
My Perseus
10%
13/12/2020 - 26/12/2020
Cuccette: 11+1
3.750€ 3.375€/ 7 giorni
per person 281€/ 7 giorni
Cab.: 6 / WC: 3
Località: SÃO VICENTE
C'alma
10%
13/12/2020 - 26/12/2020
Cuccette: 6+1
2.200€ 1.980€/ 7 giorni
per person 283€/ 7 giorni
Cab.: 3 / WC: 2
Località: SÃO VICENTE