La danza Moreška di Korčula

La danza Moreška di Korčula
23/10/2019

Se vedete un giovanotto vestito con una strana uniforme e armato di due spade mentre ormeggiate la vostra barca nel porto di Korčula (in italiano nota anche come Curzola), non allarmatevi. Si tratta di un ballerino di Moreška. A Korčula la danza con la spada di Moreška è una tradizione che viene coltivata sin dal medioevo, tanto che le è stato riconosciuto lo status di bene culturale intangibile protetto da parte della Repubblica di Croazia nel 2007.

Insieme a Marco Polo, alla Cattedrale di San Marco, alle confraternite di Korčula, alle mura di pietra, alle costruzioni navali in legno e al polo acquatico, la Moreška è parte integrante di ciò che rende Korčula unica. L'onore di essere un moreškant si tramanda di generazione in generazione tra i giovani di Korčula, così come l'onore di essere Bula tra le ragazze. Non è ad esempio raro vedere bambini di due anni che camminano in cerchio con le braccia piegate e i pugni appoggiati sulle spalle che dicono “bam bam bam bam”. Sanno a malapena parlare, ma è chiaro a tutti che sono dei Moreškant. Non sanno ancora quale sarà il loro destino, se costruire navi o navigare per gli oceani, ma è certo che saranno Moreškant, giocatori di pallanuoto o membri delle confraternite di Korčula, proprio come i loro padri e nonni prima di loro.

A Korčula le tradizioni antiche vivono oggi con la stessa forza di un tempo.

Essere moreškant è ancora un onore e un desiderio per i cittadini di Korčula. Così, nella città di Korčula, che conta circa 3000 abitanti, ci sono due società culturali che si cocupano di preservare la tradizione della Moreška.

Moreska, Korcula, Croazia

Nei caldi mesi estivi, quando i Moreškant sfilano per la città durante una delle loro numerose esibizioni, centinaia di turisti seguono i loro movimenti, estasiati dai colori delle vesti tradizionali e dalla bellezza dei giovani che le indossano con orgoglio. Questa danza con la spada era un tempo eseguita in tutti i paesi del Mediterraneo, ma oggi sopravvive soltanto a Korčula, sebbene non sia nata qui. La Moreška fu infatti "importata" a Korčula, tuttavia divenne parte integrante e importante della cultura e delle tradizioni della città.

"Bam bam bam", i bambini continuano la loro danza immaginaria con la spada. E nei prossimi anni avranno delle vere spade in mano. Mentre i bambini di tutto il mondo combattono con spade virtuali, a Korčula i bambini imparano l'arte della spada con vere spade di ferro. Durante le performance, il suono del metallo che viene colpito e colpisce crea degli echi metallici, le scintille volano in aria e le spade si gonfiano per la forza dell'impatto. I Moreškant sono i cavalieri dell'
età moderna: lottano per l'amore di una ragazza e per la giustizia, qualcosa che di questi tempi sta lentamente scivolando nell'oblio.

La Moreška è una performance teatrale drammatica in cui elementi testuali, musicali e coreografici si intrecciano. La parte drammatica, ovvero quella che precede la famosa danza con la spada, è interpretata da quattro personaggi: un re nero, un re bianco, Otmanović (il padre del re nero) e Bula, l'unico personaggio femminile. Il re nero si chiama Moro ed è figlio dell'imperatore arabo Otmanović. Moro rapisce la fidanzata del re bianco Osman, Bula, incatenandola per le mani. Osman vuole riavere la sua fidanzata, e Moro è pronto a combattere. Dopo un litigio, i re accettano di combattere una battaglia per l'amore di Bula. Gli eserciti dei re bianco e nero sopraggiungono con le loro spade, guidati da un portabandiera e accompagnati da tamburi. A passo di danza e con spade potenti i due eserciti, che sono composti da dodici Moreškant ciascuno, iniziano a combattere per l'amore di Bula. La Moreška è composta da sette figure di spadaccino - kolapa - e da una figura introduttiva chiamata Sfida.

Moreska, Korcula, Croazia

La Moreška di oggi è eseguita con un accompagnamento musicale composto da Krsto Odak. Tuttavia negli ultimi anni sono state viste anche performance di Moreška differenti: una Moreška barocca durante l'apertura del Festival Barocco di Korčula e una Moreška rock. Ad ogni modo, indipendentemente dal fatto che sia eseguita in uno stile "ordinario", barocco o rock, la danza ("bati") avviene sempre in modo accorato, con riverenza e amorevolezza per le tradizioni di un tempo.

Una volta la Moreška veniva eseguita con cadenza annuale in occasione della festa di San Todor, co-protettore di Korčula, che cade il 29 luglio. In quanto simbolo di Korčula, questa danza viene eseguita anche durante le visite alla città di ospiti esemplari. La Moreška è stata eseguita davanti a re, principi e presidenti di nazioni di tutto il mondo.

Negli ultimi decenni, la Moreška è stata eseguita più volte a settimana durante la stagione turistica (lunedì e giovedì al cinema estivo) e come parte del Festival dei Giochi dei Cavalieri di Korčula. Se ci riuscite, cercate quindi di pianificare il vostro itinerario di crociera in modo da fare visita a Korčula in un giorno in cui viene eseguita la Moreška, perché è davvero uno speccacolo da non perdere.

Ente per il Turismo di Korčula
Foto: Damir Pačić


0 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome: *

Email: *

Sito web:


Commento: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



Marla
39%
16/07/2022 - 23/07/2022
Cuccette: 10+1
4.250€ 2.595€/ 7 giorni
per person 236€/ 7 giorni
Cab.: 6 / WC: 4
Località: Lavrion
Amelia
43%
16/07/2022 - 23/07/2022
Cuccette: 8+2
4.850€ 2.765€/ 7 giorni
per person 276€/ 7 giorni
Cab.: 4 / WC: 3
Località: Kos
abb4-19
46%
16/07/2022 - 23/07/2022
Cuccette: 8+2
5.300€ 2.862€/ 7 giorni
per person 286€/ 7 giorni
Cab.: 4 / WC: 4
Località: Athens